Edilizia: premio REBUILD per i migliori progetti di riqualificazione

Edilizia: premio REBUILD per i migliori progetti di riqualificazione

Roma, 15 mag. (Adnkronos/Labitalia) - I migliori progetti di riqualificazione edilizia in gara grazie alla terza edizione del premio REbuild, il concorso che premia gli interventi di riqualificazione più innovativi in grado di valorizzare la qualità di un edificio, grazie alla collaborazione scientifica e tecnica di Habitech e del centro di ricerca Fraunhofer Italia, prima società affiliata della rete Fraunhofer in Germania. La rassegna premia anche quest' anno le migliori realizzazioni in Italia o all' estero, valorizzando gli elementi centrali di un processo finalizzato a migliorare la qualità di un edificio in termini di costi, consumi, materiali impiegati e comfort. '' Il premio -spiega Alberto Ballardini, responsabile servizi per edifici esistenti di Habitech- incarna lo spirito del nostro evento: fatti, numeri e casi concreti, con approcci e metodologie replicabili. REbuild è nato sui casi studio d' eccellenza, e anche grazie al premio è diventata una piattaforma aperta e partecipativa, con l' obiettivo di ridefinire l' approccio alla rigenerazione e tracciare il piano strategico nazionale per riqualificare #1casaALminuto''. '' I criteri del premio -sostiene Fraunhofer Italia- anticipano il mercato e indicano la strada che progettisti, costruttori e committenze dovranno necessariamente intraprendere per soddisfare i requisiti sempre più restrittivi avanzati sia dalle normative europee sia dagli utenti finali. La sostenibilità e visione olistica degli interventi di risanamento sono la chiave di volta per creare e mantenere valore economico migliorando gli impatti sociali ed ambientali delle nostre città''. I vincitori avranno la possibilità di presentare il proprio progetto di fronte a una selezionata platea di operatori e professionisti e, come per le precedenti edizioni, godranno di ampia copertura mediatica sulla stampa tradizionale e digitale, generale e di settore. Le candidature al premio dovranno essere inviate entro il 7 giugno. Il premio verrà assegnato all' intervento che avrà totalizzato il punteggio più alto, calcolato complessivamente su cinque aree tematiche (efficienza energetica, comfort e qualità costruttiva, sostenibilità ambientale, economica e sociale) che si svilupperanno in dieci contest distinti. Habitech e il partner Fraunhofer Italia attribuiranno ad ogni contest un punteggio attraverso un rigoroso approccio scientifico, quantificato in funzione di prestazioni oggettivamente riscontrate nell' intervento. Il solo contest relativo alla qualità architettonica sarà, invece, affidato a una giuria esterna di esperti la cui composizione sarà resa nota a chiusura dei termini di partecipazione del premio. La convention nazionale sulla riqualificazione e le strategie innovative di gestione del patrimonio immobiliare, organizzata da Habitech, distretto Tecnologico Trentino e Riva del Garda Fierecongressi, si svolgerà il 25 e 26 giugno, al palazzo congressi di Riva del Garda (Trento). Oltre ai nuovi orizzonti della deep renovation, al centro di questa quarta edizione anche la rigenerazione urbana, il rinnovo delle infrastrutture, la riqualificazione ad edificio occupato e le nuove possibilità del digitale. Il messaggio che lancia REbuild è di riqualificare #1casaALminuto. '' Per vincere questa sfida -sottolinea Thomas Miorin, direttore di Habitech e ideatore dell' evento- sarà fondamentale l' industrializzazione dei processi di riqualificazione, processo che a livello internazionale ha dimostrato di saper ridurre radicalmente tempi e costi degli interventi''.