Presentation of IEA ETP 2016 | Towards Sustainable Urban Energy Systems

Quando 12/07/2016
dalle 09:00 alle 13:00
Dove Roma
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Debate on potentiality, best practices and opportunities of local energy planning in Italy

ENEA, in qualità di delegato italiano al comitato per le tecnologie degli usi finali dell’energia IEA e attuale chair del gruppo tematico Building dell’Energy Technology Network IEA, ha invitato l’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA) a presentare il recente Rapporto ETP 2016 - TOWARDS SUSTAINABLE URBAN ENERGY SYSTEMS nell’ambito di un convegno, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, che sarà occasione di dibattito sulle capacità, opportunità e buone pratiche di pianificazione energetica locale in Italia.

L’analisi dell’ETP 2016 nasce dalla considerazione che la percentuale di popolazione urbana è in continua crescita. Il coordinamento e la promozione di sistemi energetici sostenibili da parte dei governi nazionali è un requisito essenziale a liberare il potenziale di adozione di tecnologie e politiche energetiche sostenibili nelle città, spesso non sufficientemente sfruttato. Interventi ambiziosi in area urbana sono strategici per la sostenibilità del sistema energetico globale a lungo termine, inclusa la riduzione delle emissioni ai fini degli obiettivi concordati durante la recente conferenza sul clima di Parigi COP21.

Lo studio dell’IEA è estremamente rilevante in un paese come il nostro, in cui il 43% della popolazione nazionale abita in aree metropolitane caratterizzate dalla coesistenza di diverse funzioni (residenza, produzione e servizi) e di flussi (persone e merci). Uno dei tre casi studio contenuti nella pubblicazione riguarda proprio ipotesi di riqualificazione energetica edilizia della città di Torino.

La pubblicazione IEA ETP 2016 illustra una serie di scenari rivolti non solo a esperti del settore delle tecnologie energetiche, a decisori politici e a capi di governo, ma anche a investitori e all’industria.

 

PROGRAMMA
REGISTRAZIONE ON LINE