Compensare garanzie di disponibilità di energia elettrica e ascesa delle energie rinnovabili

pubblicato il 7 ottobre 2019
Compensare garanzie di disponibilità di energia elettrica e ascesa delle energie rinnovabili

Mentre le forniture di energia da fonti fotovoltaiche ed eoliche ai sistemi elettrici continuano a crescere in tutto il mondo, i governi e le industrie si trovano ora di fronte l’arduo compito d’integrare queste fonti rinnovabili, ad apporto energetico variabile, nelle loro reti elettriche. Ciò è essenziale per garantire che i paesi possano beneficiare di quote più elevate di energia rinnovabile garantendo allo stesso tempo la stabilità della rete ed evitando carenze.
Per questo motivo, la scorsa settimana il Ministero federale tedesco dell'economia e dell'energia insieme all'Agenzia Internazionale dell'Energia hanno indetto, a Berlino, la Conferenza ministeriale globale sull'integrazione dei sistemi ad energie rinnovabili, al fine di condividere buone pratiche e idee innovative.
"Energia eolica e solare rappresentano le colonne portanti degli sforzi, che a livello planetario, si stanno adottando per affrontare i cambiamenti climatici, ridurre l'inquinamento atmosferico e garantire energia a tutti", ha affermato il dott. Birol, direttore esecutivo dell'IEA. "Il costo di queste fonti energetiche si sta riducendo e questo apre ad ancora più ingenti opportunità. Tuttavia, i sistemi energetici devono diventare più flessibili e il mercato deve adattarsi per evitare conseguenze indesiderate sulla disponibilità di energia elettrica".
Alla conferenza hanno partecipato funzionari di alto livello e amministratori delegati, tra cui ministri, vice ministri e segretari di Stato dei paesi di Svezia, Tailandia, Giappone, Marocco, Polonia, Svizzera e Stati Uniti. Il meeting stato presieduto congiuntamente dal dott. Fatih Birol e Peter Altmaier, ministro federale tedesco dell'economia e dell'energia.

Per approfondire