Gestione collaborativa dell’energia nell’agroindustria italiana con il cluster sviluppato nel Progetto SCOoPE

Gestione collaborativa dell’energia nell’agroindustria italiana con il cluster sviluppato nel Progetto SCOoPE

 

Uno dei maggiori traguardi del Progetto Europeo SCOoPE (Saving COoperative Energy), nel quale partecipano 7 Paesi (Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Belgio, Svezia e Grecia), è quello della sperimentazione dei clusters per la gestione collaborativa dell’energia di industrie agroalimentari del settore frutta e verdura (F&V). Ne sono stati sviluppati 6 in Europa, di cui 1 in Italia. 

L’ENEA è responsabile dello sviluppo e dell’implementazione del cluster italiano. San Lidano, Zuegg e Natura Nuova partecipano alla sperimentazione pilota al fine di individuare miglioramenti individuali e congiunti della gestione energetica aziendale.

A questo scopo, le imprese del cluster hanno installato un sistema di gestione energetica che gli consente un confronto sistematico con le migliori aziende del settore ai fini del miglioramento di specifici indicatori energetici con un conseguente risparmio energetico.

I tre partner aziendali partecipanti hanno dimostrato un’ampia predisposizione allo scambio di informazioni su processi, prodotti, consumi e gestione energetica tra di loro, con il fine di incrementare la propria efficienza energetica quanto più possibile nel rispetto dell’ambiente.

Gli obiettivi principali perseguiti dal Progetto SCOoPE attraverso la sperimentazione dei cluster europei sono: i) lo sviluppo del “benchmarking” comparando il consumo di ciascun sito con degli indicatori medi precedentemente elaborati nell’ambito del progetto stesso; ii) la proposta per un’acquisizione congiunta di energia (elettricità e/o gas) ad un costo più favorevole; e iii) la disseminazione della norma ISO 50.001 sui sistemi di gestione dell’energia tra i membri dei cluster.

Con l’ENEA, collaborano al cluster anche DREAm-Italia (partner italiano del Progetto)   ed ASITA (consulenza e fornitura del sistema per l’energy monitoring).

INFORMAZIONI E CONTATTI:

www.scoope.eu

Arianna Latini   arianna.latini@enea.it     

Carlo Alberto Campiotti     carloalberto.campiotti@enea.it