Il 26 Novembre scade il bando pubblico regionale per “Formatore di cantiere” nell’ambito del progetto europeo BRICKS

Il 26 Novembre scade il bando pubblico regionale per “Formatore di cantiere” nell’ambito del progetto europeo BRICKS

Pronto il primo bando pubblico regionale per “Formatore di cantiere”: la nuova figura professionale definita nell’ambito del progetto europeo BRICKS, coordinato dall’ENEA 

Scade il prossimo 26 novembre il Bando della Regione Lazio  per l’ammissione di 16 tecnici, già occupati, del settore edile ed impiantistico al primo corso per  “Formatore di cantiere  nelle fasi costruttive di impianti energetici e sistemi per il risparmio energetico”.  Si tratta di un percorso seminariale laboratoriale della durata complessiva di 24 ore- 6 sessioni di 4 ore ciascuna- che saranno svolte presso la Scuola delle Energie all’interno del Centro Ricerche ENEA  Casacciahttp://www.agenziaefficienzaenergetica.it/formazione/scuola-delle-energie

Il nuovo percorso professionale “Formatore di cantiere”  è stato identificato  e messo a punto grazie al progetto europeo BRICKS (Building Refurbishment with Increased Competences, Knowledge and Skills), che  si colloca nell’ambito dell’iniziativa europea BUILD UP Skills,  la quale prevede che entro il 2020 tutti i lavoratori occupati nel settore edile vengano “qualificati” come lavoratori in grado di costruire e/o riqualificare il parco edilizio esistente con energia quasi zero. In particolare BRICKS, coordinato dall’ENEA, intende dare supporto alle regioni nell’ammodernamento della formazione professionale nel settore energetico e ha l’obiettivo di realizzare  un sistema di formazione nazionale che consenta di allinearci all’Europa più avanzata.

La figura del formatore di cantiere, così come concepita e sviluppata dai partner di BRICKS è totalmente innovativa: in Italia i lavoratori edili sono circa tre milioni ed è difficile pensare di portare questi lavoratori in aula con percorsi di tipo “tradizionale”, da qui la soluzione che  porta la scuola nel cantiere anziché i lavoratori in aula. Il Formatore di Cantiere è dunque il  professionista che conduce la formazione dei lavoratori direttamente nel cantiere: in genere non è uno specialista della formazione ma è una risorsa dell'azienda che oltre alle proprie mansioni nel cantiere, svolge il ruolo aggiuntivo di formatore.  Egli osserva il lavoratore per poi proporgli un percorso formativo personalizzato avvalendosi  della nuova metodologia chiamata Assisted On the Job Training (AOJT), che utilizza le  tecnologie e-learning per integrare le abilità acquisibili in cantiere  con il supporto teorico disponibile via web. In questo modo l’apprendimento avviene per esperienza diretta in un contesto reale e  il livello professionale dei lavoratori risulterà in linea con le esigenze produttive di un contesto competitivo e in rapida evoluzione.

Il Bando  della  Regione Lazio è destinato a  tecnici già occupati, sia come liberi professionisti che come dipendenti d’impresa, che ricoprano abitualmente ruoli di Direttore dei lavori, Direttore di cantiere, Assistente di cantiere o che comunque abbiano la responsabilità di coordinare e dirigere altri lavoratori impegnati nella realizzazione di opere edili, impiantistiche o di impianti energetici e sistemi per il miglioramento dell’efficienza energetica.

Per partecipare al Bando: http://www.capitalelavoro.it/bando-per-lammissione-al-percorso-seminariale-laboratoriale-in-il-formatore-di-cantiere-nelle-fasi-costruttive-di-impianti-energetici-e-sistemi-per-il-risparmio-energetico/