Lanciato il progetto Europeo MEETMED “Mitigation ENABLING Energy Transition in the MEDITERRANEAN REGION”

Venerdi 18 maggio 2018, si è tenuto a Barcellona, l’evento di lancio del progetto Europeo  MEETMED “Mitigation ENABLING Energy Transition in the MEDITERRANEAN REGION”, presso il segretariato dell’Unione per il Mediterraneo, UFM, alla presenza del rappresentante della Direzione Generale Politiche di Vicinato della Commissione Europea.

MeetMED, sviluppato dall’Associazione delle Agenzie Nazionali per l’Efficienza Energetica e le Fonti Rinnovabili dei Paesi del Mediterraneo (MEDENER) e dal Centro Regionale delle Energie rinnovabili ed Efficienza Energetica (RCREEE) dei paesi arabi, ha come obiettivo di sostenere la transizione energetica a livello nazionale in tutti i paesi del Sud Est del Mediterraneo (SEM) attraverso strumenti europei di cooperazione e politiche di vicinato. Al progetto partecipano esperti provenienti principalmente da Marocco, Algeria, Tunisia, Giordania, Libano, Palestina, Egitto, Italia, Grecia, Francia, Spagna, e Portogallo. Le azioni da sviluppare in MEETMED, volte all’incremento delle quote di rinnovabili ed efficienza energetica, porteranno a nuove politiche e strategie energetiche, incentivando e attraendo nuovi investimenti, responsabili e sostenibili, anche mediante la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e la formazione tecnica.

Il progetto, finanziato grazie all’ intensa opera di negoziazione curata dall’Ufficio ENEA di Bruxelles, prevede una importante partecipazione ENEA, sia per il ruolo di presidenza di MEDENER (www.medener.org), ricoperta dall’ing.Dario Chello per i prossimi 3 anni, sia per il coinvolgimento dei dipartimenti DUEE, SSPT, DTE in attività ed azioni tecnico-metodologiche, formazione, analisi di mercato e comunicazione da parte di expertises energetiche ed ambientali dell’Agenzia.

Meetmed avrà una durata di 2 anni (2018-2020) e un budget di Euro 1.668.000,00

Il Contatto per DUEE e

Scarica la rassegna stampa