Prestazioni energetiche degli edifici: nuovi chiarimenti dal MiSE

pubblicato il 7 gennaio 2019
Prestazioni energetiche degli edifici: nuovi chiarimenti dal MiSE

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso pubblica  una serie di “risposte” alle domande più frequenti degli operatori del settore in materia di efficienza energetica in edilizia.

Il documento - predisposto con il supporto tecnico di ENEA e CTI e i cui contenuti sono stati oggetto di confronto con le principali associazioni di categoria del settore - espone per ogni disposizione oggetto di analisi, il dubbio riscontrato con maggior frequenza e il relativo chiarimento.  

Insieme ai  precedenti chiarimenti   quest’ultimo intervento è teso ad agevolare l’applicazione delle disposizioni previste dal decreto ministeriale recante sulle modalità di applicazione della metodologia di calcolo delle prestazioni energetiche e dell’utilizzo delle fonti rinnovabili negli edifici ( ex DM 26 giugno 2015 )  nonché dell’applicazione di prescrizioni e requisiti minimi in materia di prestazioni energetiche degli edifici,( ex DM 26 giugno 2009 – Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici). (ML)

 

Per approfondire