RIELLO, COLLAUDATO IL PROTOTIPO DI MICROCOGENERAZIONE

RIELLO, COLLAUDATO IL PROTOTIPO DI MICROCOGENERAZIONE

Canale Energia-Risparmi sui consumi di luce e gas fino al 20% con punte superiori al 50% e recupero di calore ed energia. Sono i benefici che accompagnano la microcogenerazione e, in particolare, il progettoPIACE - Piattaforma intelligente, Integrata e Adattiva di microCogenerazione ad elevata Efficienza per usi residenziali - diRiello Group.

Installato presso lo stabilimento Riello di Angiari, il prototipo di impianto termico è stato collaudato lo scorso 2 dicembre. Il microcogeneratore a gas metano, con una cilindrata di 170 cc, una potenza elettrica di 2 kW e termica di 4,7 kW, è stato inserito all'interno di un sistema modulare e opera in parallelo con impianti alimentati da fonti rinnovabili. Il monitoraggio e il controllo del dispositivo avviene tramite un hardware-software specifico che permette di accedere in tempo reale ai dati relativi alla previsione del tempo e alle tariffiche energetiche per efficientare i flussi termici ed elettrici.

Le peculiarità di questo prototipo riguardano soprattutto il recupero di calore, attraverso il raffreddamento dell'alternatore con l'acqua dell'impianto, e di energia, grazie al rinfrescamento del cilindro con l'olio del motore e al suo recupero in uno scambiatore a piastre.

Il dispositivo si adegua alle ultime normative riguardanti i livelli di emissione imposti dalla Comunità UE - Nox e CO inferiori a 100 mg/kWh - e l'elettronica di potenza, che è conforme alla norma CEI 021.

Il progetto si inserisce nella scia di crescita che sta vivendo il settore della microcogenerazione per il residenziale (fino a 5kWe) e rientra nel più ampio Programma Industria 2015 promosso dal Ministero per lo Sviluppo Economico in collaborazione con il Politecnico di Milano, le Università di TriestePadova e Firenze, il CNR, il Centro di Ricerche Fiat e altri partner industriali.