L' efficienza energetica al centro della Food Economy

L' efficienza energetica al centro della Food Economy

"L’efficienza energetica per il sistema agricolo-alimentare - ha dichiarato Carlo Alberto Campiotti, ricercatore ENEA, responsabile del Coordinamento per l’Efficienza Energetica della Filiera Agroindustriale - rappresenta la soluzione per favorire l’avvio di una agroindustria sostenibile basata sull'innovazione energetica, la riduzione delle energie fossili e delle emissioni di COe di altri gas serra attraverso il ‘sequestro del carbonio’, grazie all’azione delle piante e delle radici nel terreno  L’efficienza energetica come key target per sostenere un sistema agroalimentare low carbon nonché come soluzione per declinare in chiave innovativa e sostenibile lo sviluppo tecnologico delle imprese, per ottenere benefici in termini di riduzione dei costi operativi, di aumento della sicurezza e della diversificazione energetica, di creazione di nuove professionalità”. Leggi tutto

Per maggiori informazioni:

Carlo Alberto Campiotti, Centro Ricerche Casaccia, carlo.campiotti@enea.it