Bando da 5 mln € per riqualificazione energetica a Reggio Emilia e Parma

(Quotidiano Energia) - Coinvolti gli alloggi Acer grazie al progetto europeo Lemon e alla partnership di Aster - E’ in arrivo un bando promosso da Acer Reggio Emilia e Acer Parma, in partnership con Aster (consorzio regionale per l’innovazione), che prevede un investimento complessivo di 4,98 mln di euro attraverso un contratto di finanziamento innovativo di tipo Epc (Energy Performance Contract) destinato a imprese ed Esco per interventi di riqualificazione energetica rivolti a edilizia residenziale pubblica. Il bando usufruisce del progetto europeo Lemon (Less Energy More OpportuNities, programma Horizon 2020). L'iniziativa “sperimenta un nuovo modello di finanziamento che lega il ritorno dell’investimento al risparmio energetico e integra fondi pubblici, fondi privati e incentivi a livello locale e nazionale”, spiega una nota. Verrà utilizzato il contratto di rendimento energetico Epc con il quale il soggetto aggiudicatario si impegna a realizzare interventi e a fornire servizi per migliorare l’efficienza energetica degli edifici. “L’impatto potenziale di questo bando - afferma Teresa Bagnoli, responsabile sviluppo strategico edilizia e costruzioni di Aster - è molto elevato per le ricadute innovative sulla filiera delle costruzioni. Frutto di una collaborazione integrata tra gli stakeholders del territorio (ricerca, pubblica amministrazione, agenzie territoriali, imprese, istituti finanziari), il bando apre a nuove e più efficaci modalità di intervento sul patrimonio abitativo.” “Gli interventi riguarderanno 297 alloggi di proprietà comunale e privata. Obiettivi del contratto sono la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, il miglioramento del comfort abitativo e il raggiungimento di un livello di efficienza energetica degli edifici garantito, tale da consentire un risparmio di spesa sulla bolletta energetica”.