Friuli Venezia Giulia

Politiche regionali in materia di efficienza energetica

imm_friuliveneziagiuliaIl Friuli Venezia Giulia ha caratteristiche geopolitiche uniche per la posizione di collegamento infrastrutturale con il centro Europa. Il suo Piano Energetico Regionale (PEAR 2007) si snoda su tre direttrici: incremento della produzione di energia  da fonti rinnovabiliefficienza energetica enuove infrastrutture. Il progetto pilota "Sistema integrato di governance energetica FVG" prevede tra l'altro l'applicazione industriale delle smart grid e delle tecnologie di accumulo.

Il 22 luglio 2015 è stato pubblicato sul BUR della Regione Friuli Venezia Giulia la proposta di nuovo Piano energetico regionaleadottato dalla Giunta regionale con delibera n. 1252 del 25 giugno 2015. Dal giorno della pubblicazione sul BUR sono previsti 60 giorni di consultazione pubblica, dove chiunque può prendere visione della proposta di Piano energetico regionale e degli altri documenti di Piano e proporre osservazioni, sarà anche acquisito il parere del Consiglio delle Autonomie Locali.

Tra le iniziative più recenti adottate si segnalano:

A luglio 2015 un bando della Regione Friuli Venezia Giulia  per la concessione di finanziamenti in conto capitale per la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria finalizzati alla messa a norma di impianti tecnologici o al conseguimento del risparmio energetico relativi alla prima casa. Il bando è stato emesso nell'ambito dei commi da 44 a 50 della legge regionale 30 dicembre 2008, n. 17. Sono beneficiari dei contributi i soggetti privati proprietari o comproprietari di immobili. Interventi finanziabili: a) messa a norma di impianti di utilizzazione dell'energia elettrica; b) realizzazione di impianti domotici finalizzati all'ottimizzazione dei consumi energetici; c) installazione di impianti solari termici, fotovoltaici e impianti geotermici; d) installazione di caldaie finalizzate al riscaldamento dell'abitazione; e) realizzazione dell'isolamento termico, relativamente al solaio di copertura o del sottotetto o dell'involucro edilizio relativamente alle pareti esterne verticali; f) sostituzione di serramenti. Il contributo è assegnato nella misura del 50 per cento della spesa ritenuta ammissibile, e comunque, nell'importo non superiore a 10.000 euro.

Ad apile 2015, la Regione pubblica un bando per la promozione dell'efficienza energetica nella pubblica illuminazione, finanziato nell'ambito del POR FESR 2007/2014 Asse 5. I soggetti beneficiari sono i Comuni del Friuli Venezia Giulia con un numero di abitanti minore o uguale a 5.000. Sono ammissibili a contributo i progetti di riqualificazione energetica dei sistemi di pubblica illuminazione esistenti finalizzati all'incremento della efficienza energetica ed in grado di garantire un risparmio energetico annuo rispetto ai consumi pregressi. Le risorse disponibili per l'erogazione dei finanziamenti di cui al presente bando, al netto della quota di cofinanziamento a carico dei beneficiari, ammontano complessivamente a euro 1.540.000. I finanziamenti consistono in contributi in conto capitale e, per ciascun progetto, non possono eccedere il 77% della spesa ammissibile.