SIAPE

Il SIAPE (Sistema Informativo sugli Attestati di Prestazione Energetica), istituito da ENEA, recepirà tutti gli attestati di prestazione energetica degli edifici a livello nazionale. È uno strumento di pianificazione strategica per l’attuazione di interventi di riqualificazione energetica, a servizio delle regioni e delle province autonome, che consentirà di individuare le zone con maggiore necessità  di interventi di riqualificazione energetica.

Il SIAPE è, anche, un utile strumento di programmazione dei controlli ed accertamenti sugli Attestati di prestazione energetica (APE).

Il SIAPE si raccorda ai catasti regionali degli impianti termici, introdotti con il D.P.R. 74 del 16 Aprile 2013, grazie ad un tracciato XML unico  e condiviso con tutte le Regioni.

Oltre al tracciato XML, ENEA ha predisposto una nota sui poteri calorifici inferiori dei combustibili e i fattori di emissione della CO2 di riferimento. La nota è utile a rendere omogenei i dati provenienti da tutte le Regioni e Province autonome e, quindi, utile a consentire una loro corretta elaborazione e valutazione statistica.

La piattaforma informatica SIAPE è suddivisa in due parti: una sezione di amministrazione (back end), che serve ad organizzare e supervisionare la produzione dei contenuti; una sezione applicativa (front end), che l'utente web usa per fruire dei contenuti e delle applicazioni del sito.

Dal punto di vista delle funzionalità SIAPE è fondamentalmente costituito dai seguenti moduli:

            - Un Servizio Web per la ricezione degli APE

            - Un Servizio Web per la ricezione dei dati sugli Impianti e sulle verifiche

Il Portale Web SIAPE permetterà sia la visualizzazione di alcune statistiche in merito ai dati inviati come, ad esempio, il numero di APE inviati, il numero di APE errati, la serie storica degli invii, etc…, sia la consultazione di materiale informativo.

L’accesso al SIAPE, ovvero al Portale Web ed ai Servizi Web, sarà possibile mediante credenziali che saranno fornite da ENEA agli Enti Regionali.

Per l’invio degli APE al SIAPE attualmente sono previste due funzionalità:

  • caricaAPE, utilizzabile per inviare un singolo certificato;
  • caricaLottoAPE, utilizzabile per inviare un intero lotto di certificati. Il massimo consentito al momento impostato è di 50 APE per singolo lotto.