Le opportunità nel settore energetico: dai fondi comunitari agli incentivi nazionali

Quando 28/10/2016
dalle 16:00 alle 19:00
Dove Gioiosa Marea (ME)
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Venerdì 28 ottobre 2016 - ore 16:00

presso Cineteatro F. Borà - Gioiosa Marea (ME)

In Sicilia, oltre 300 su 390 comuni hanno elaborato l’Inventario base delle emissioni locali (IBE) ed elaborato un Piano d’Azione locale per l’Energia Sostenibile (PAES). Nei Piani d’Azione si parla di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici, pubblici e privati, di efficientamento degli impianti di pubblica illuminazione e di quelli di climatizzazione degli edifici, di integrazione di impianti a fonti rinnovabili negli edifici, di mobilità elettrica, di idrogeno, di smart city, di sistemi intelligenti e di inverter per il controllo e la regolazione di apparecchi, impianti di sollevamento e reti idriche, motori anche nel settore terziario e industriale, di impianti a biomassa da filiera corta.

I PAES, naturalmente, coinvolgono anche altri attori locali dei settori industriale e terziario e le azioni previste attraggono anche l’interesse di quanti, tecnici progettisti, installatori e manutentori,  aziende edili e società di servizi energetici, operano nel settore.

Le prospettive economiche delle iniziative sono importanti e la Regione dispone di una leva finanziaria di circa 422 milioni di euro della Programmazione 2014-2020. A tale cifra vanno aggiunte, per privati e condomini, quelle derivanti dai sistemi nazionali di incentivazione, come quelle degli sgravi IRPEF del 65% per l’efficienza energetica e del 50% per la ristrutturazione edilizia, e quelle del Nuovo Conto Termico 2.0, incentivo, quest’ultimo, al quale, dal giugno di quest’anno, possono accedere oltre a comuni, scuole, ospedali e altri enti pubblici anche le cooperative di abitanti e sociali e le società di patrimonio pubblico (Società in house). Nel settore industriale, inoltre, Regione e MiSE lanceranno, a breve, in Sicilia il programma di finanziamento al 50% degli Audit energetici e dei Sistemi di Gestione Ambientale.

Nell’incontro di Gioiosa Marea, la Regione e l’ENEA - Unità Tecnica per l’Efficienza Energetica di Palermo, presenteranno l’azione della Regione e le modalità operative, gli aspetti tecnici degli interventi e i programmi di incentivazione anche nazionali, per una discussione con gli operatori dei settori interessati.

 

Il programma della giornata