Rapporto Energia 2016 della Regione Sicilia

Pubblicato dalla Regione Sicilia il Rapporto Regionale "Energia 2016", che vede inoltre la pubblicazione del  documento "Il bilancio 2013-2014 delle  fonti  rinnovabili e  dell’efficienza energetica:  spunti  per  la  nuova Pianificazione", elaborato dall'Ing. Francesco  Cappello dell'ENEA - Unità  tecnica  per  l’efficienza  energetica UTEE-APL, con la collaborazione dell'Ing. Domenico Armenio – Dirigente Generale del Dipartimento Regionale dell'Energia.

Nel documento, oltre all'analisi dei risultati raggiunti, si espongono, in vista degli obiettivi del Burden sharing, le prospettive di sviluppo delle fonti rinnovabili e dell'efficienza, e contributi di idee, utili spunti alla nuova pianificazione energetica regionale e alla programmazione di interventi legislativi ed incentivi regionali nel settore dell'energia.

Nei prossimi anni, infatti, nei comuni siciliani, pubbliche amministrazioni locali, cittadini e imprese, saranno interessati a realizzare i Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile del Patto dei Sindaci, a fare efficienza energetica, ad utilizzare le fonti rinnovabili e a realizzare edifici a energia quasi zero. I settori delle costruzioni edilizie e quello dell’industria, saranno obbligati ai sistemi di gestione ambientale ed energetica al rispetto delle direttive di eco-design, alla progettazione e realizzazione di prodotti caratterizzati da migliori prestazioni energetiche e di ciclo di vita.

D’altro canto, gli obiettivi del Burden Sharing e la nuova Programmazione regionale, rappresentano impegni ma anche opportunità di innovazione del settore dell’energia, con interessanti possibilità di nuovo lavoro e di nuova occupazione. Nuovi profili societari, figure professionali, servizi e obblighi normativi, sono nati e si presentano nel mercato della eco-progettazione e in quello dei servizi energetici, con marchi, ruoli, albi e procedure di riconoscimento o di abilitazione, certificate. Come ad esempio per le  Energy Service Company (ESCo), gli  Esperti in Gestione dell’Energia (EGE), gli Auditor energetici e ai  Consulenti  Ambientali.

L’analisi congiunta, di ENEA e Regione, riporta prospettive energetiche e proposte di pianificazione, utili anche allo sviluppo di queste attività e servizi e delle nuove figure professionali e societarie, in un mercato, quello dell’energia, che, pure in Sicilia, cerca le giuste idee e gli adattamenti per una, più ampia e stabile, diffusione industriale e artigianale e per il lavoro delle nuove generazioni di tecnici, installatori, giovani laureati e ricercatori.

Clicca qui per scaricare la pubblicazione