"La Città sostenibile, l'efficienza energetica è sviluppo"

Grazie all’adesione al Patto dei Sindaci, per la prima volta, in Sicilia, secondo un meccanismo di coinvolgimento diretto, le comunità territoriali, sono state chiamate a guardare alla proprie spalle e a misurare, seppur parzialmente e a grandi linee, l’impronta energetico-ambientale da esse lasciata nel 2011.

Al 2016, oltre 300, su 390, comuni siciliani hanno elaborato l’Inventario base delle emissioni locali (IBE) e prodotto un Piano d’Azione locale per l’Energia Sostenibile (PAES), contenente iniziative e progetti concreti per una riduzione di tale impronta entro un arco temporale definito, almeno nelle intenzioni.

Nei Piani d’Azione si parla di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici, pubblici e privati, di efficientamento degli impianti di pubblica illuminazione e di quelli di climatizzazione degli edifici, di integrazione di impianti a fonti rinnovabili negli edifici, di mobilità elettrica, di idrogeno, di smart city, di sistemi intelligenti e di inverter per il controllo e la regolazione di apparecchi, impianti, motori anche nel settore terziario e industriale, di impianti a biomassa da filiera corta.

A fronte di una tale mole di interventi diffusi sul territorio, la Regione dispone di una leva finanziaria di circa 422 milioni di euro della Programmazione 2014-2020 (Ob. Tematico 4 - Energia sostenibile e qualità della vita) e di altri 97 milioni, sulla stessa tematica, dedicati alle infrastrutture energetiche e, in particolare, ai sistemi di reti intelligenti  per la distribuzione dell’energia.

Il 14 maggio a Vittoria (RG) e del 18 maggio a Caltagirone (CT) nell' ambito di seminari promossi dalle amministrazioni comunali e gli ordini professionali, l’ing. Francesco Cappello dell'ufficio territoriale ENEA di Palermo ha presentato le prospettive della pianificazione energetica territoriale, gli aspetti tecnici degli interventi di efficienza energetica e di sfruttamento delle fonti rinnovabili, nonchè le relative opportunità di finanziamento legate alla programmazione regionale ed agli incentivi nazionali nel settore energia.